Il modo più semplice ed efficace per collaborare è divenire soci. I soci partecipano all'assemblea annuale, fanno vivere l'associazione con le loro idee e la loro attività.

Per aderire è sufficiente compilare la domanda di associazione scaricabile qui ed inviarla a info@alconfine.net oppure prendere contatto telefonando al 3294477240.

L'ammissione dei nuovi soci è deliberata dal consiglio direttivo  (cfr. art. 5 Statuto) e diviene operativa dopo il pagamento della quota annuale. Le quote sono stabilite in 40 euro per i soci ordinari, 20 euro per giovani (sotto i 25 anni) e per gli anziani (sopra i 65), 100 euro (o più) per i soci sostenitori.

La quota può essere versata tramite bonifico bancario IBAN IT34G0501801600000000237067. 

Le adesioni effettuate con versamento della quota nell'ultimo trimestre dell'anno coprono l'iscrizione per tutto l'anno successivo. 

Abbiamo sempre bisogno di volontari. La conduzione delle attività è affidata a professionisti esperti, ma in ogni incontro di gruppo è necessario che vi siano almeno 3-4 collaboratori. Inoltre i volontari sono indispensabili per realizzare incontri ed uscite fuori sede, per organizzare feste ed eventi.

Accogliamo volentieri persone giovani e meno giovani: a tutti chiediamo un impegno, magari piccolo, ma stabile nel tempo, a tutti offriamo una formazione adeguata e la possibilità di un'esperienza qualificata, oltre che – ovviamente – una copertura assicurativa. Nelle attività inseriamo volentieri studenti delle scuole di servizio sociale o delle professioni di cura per periodi di tirocinio.

All'interno dell'associazione ci sono poi molte altre cose da fare che richiedono competenze specifiche: informatiche, grafiche ed editoriali, amministrative, di raccolta fondi, ecc.. Chi può mettere a disposizione un poco di tempo per questo è benvenuto.

Per proporsi come volontario e per informazioni su opportunità di stage o tirocini contattare l'associazione allo 3294477240 o scrivere a e.granello@gmail.com, allegando CV.

Il Comune di Milano riconosce, con bando pubblico, un contributo per la gestione degli Alzheimer café. Altri finanziamenti possono derivare da specifici bandi promossi da enti e fondazioni. Tuttavia le nostre risorse derivano per la maggior parte da donazioni di privati.

 Per sostenere le attività in corso e permettere la progettazione di nuove iniziative abbiamo bisogno del vostro sostegno.

 I modi in cui potete aiutarci sono:

divenire soci

– destinare il 5x1000 nella dichiarazione dei redditi a Al Confine onlus CF 97461890150. 

– fare una donazione.

Le donazioni sono possibili con bonifico bancario su IBAN IT34G0501801600000000237067 beneficiario Associazione Al Confine onlus, causale erogazione liberale. Per cifre inferiori ai 100 euro è possibile la donazione in contanti purché accompagnata da dichiarazione del donatore con nome e cognome, codice fiscale ed indirizzo postale e, se possibile, mail. Verranno rilasciate ricevute solo per le donazioni in contanti; esse non hanno valore fiscale e le donazioni così effettuate non sono utilizzabili a fini fiscali. Le donazioni effettuate con bonifico bancario sono fiscalmente deducibili o detraibili

Fateci conoscere e sopratutto fate conoscere le nostre attività. Ditelo ai vostri amici, usate la vostra pagina di facebook o gli altri social network, parlatene nel vostro quartiere o nella vostra parrocchia.

Diffondete la nostra newsletter.

Scriveteci, se avete proposte o anche semplici segnalazioni.