Per partecipare alle attività dell'Alzheimer café è necessario segnalare la richiesta all'associazione, scrivendo una mail a info@alconfine.net  o telefonando al n.ro 3294477240.

Verrà fissato un appuntamento con i referenti delle diverse attività, a cui spetta di valutare la situazione insieme all'anziano e all'eventuale caregiver e di decidere circa l'inserimento nei gruppi, concordando data e modalità di inserimento.

Ciascun gruppo può accogliere un numero massimo di 15 persone.

E' possibile scegliere una delle due sedi di attività, indipendentemente dalla zona di residenza ed è possibile frequentare solo il gruppo di dialogo o solo il laboratorio espressivo o entrambe le attività. 

La presenza di grave compromissione cognitiva non è un ostacolo alla partecipazione, che tuttavia per essere utile richiede un'adesione per quanto possibile consapevole e attiva.

Una volta inserito in un gruppo è opportuno che l'anziano frequenti le attività in modo regolare. Si richiede comunque sempre di avvisare tempestivamente in caso di assenza.

L' adesione alle attività e l'accettazione delle norme relative al trattamento dei dati viene sottoscritta al momento dell'inserimento dall'anziano e dall'eventuale caregiver, o solo da quest'ultimo se l'anziano non è in grado di farlo. 

Non è richiesto di essere soci dell'associazione Al Confine, è richiesta invece per l'Alzheimer café di via de Castilla la tessera dell'ARCI, nei cui locali siamo ospitati.

 

La partecipazione alle attività è gratuita.

Per l'Alzheimer café di zona 9 è richiesta l'iscrizione all' ARCI, che ha il costo di 13 euro e può essere fatta a cura dei collaboratori dell'Alzheimer café.

 

Accompagnamento e trasporto sono a carico degli anziani e/o delle famiglie. Il comune di Milano ha riconosciuto la partecipazione agli Alzheimer café come intervento riabilitativo e ha messo a disposizione dei voucher per il trasporto da e per le sedi delle attività. Per informazioni rivolgersi alle assistenti sociali dei Centri Multifunzionali Anziani di ogni zona. Eventuali difficoltà possono essere segnalate al responsabile dell'Alzheimer café, per ricercare insieme soluzioni adeguate.

Alzheimer café zona 9 (Isola)

Le attività si svolgono presso il Circolo ARCI Metissage, in via de Castilla angolo via Borsieri.

E' raggiungibile a piedi dalla MM linea 2, fermate di Gioia o Garibaldi, e dalla MM linea 5, fermata via Volturno.

 

 

 

 

 

 

 

Alzheimer cafè zona 8 (Gallaratese)

Le attività si svolgono presso il Centro Socio Ricreativo Culturale CRSC La porta del cuore, via Appennini 94.

Fermata Metropolitana linea 1, san Leonardo (percorso a piedi circa 5')

Linea bus  69, con fermata davanti alla sede del Centro.