Associazione AL CONFINE ONLUS

via Pecchio 1, 20131 Milano
C.F. 97461890150

info@alconfine.net
3294477240


IBAN: IT34G0501801600000000237067

ACZ_seppia_11

L’Associazione AL CONFINE ONLUS nasce dalla consapevolezza dei confini rigidi (a volte vere e proprie barriere) che esistono all’interno della società e che separano le generazioni ma anche le diverse condizioni biologiche, emotive, mentali e sociali, definendo chi è sano e chi è malato, chi è produttivo e chi no, in sostanza chi è dentro e chi è fuori dai parametri di “normalità” generalmente riconosciuti.

Siamo convinti che i confini siano entità convenzionali, talvolta da rispettare, più spesso da attraversare, da usare come luogo di incontro, qualche volta da infrangere ed intendiamo lavorare, appunto, "al confine" tra generazioni, tra sani e malati, tra "normali" e "diversi", tra "integrati" ed "esclusi", con lo scopo di promuovere la piena dignità di soggetti della vita civile delle persone in ogni situazione, nella convinzione che la qualità della vita, in ogni età, si fondi innanzi tutto sulla qualità delle relazioni interpersonali.

 

ACZ_seppia_09

Ci siamo rivolti in particolare alla vecchiaia come tema in cui si incrociano e si concentrano molti stereotipi contemporanei e insieme come ambito in cui riscoprire e valorizzare molta ricchezza umana spesso inespressa. Pensiamo al rapporto tra generazioni come a un luogo privilegiato per la sperimentazione di nuove pratiche di convivialità.

I soci fondatori dell’associazione provengono da una lunga esperienza nel campo delle professioni di aiuto, in contesto sanitario o educativo, e hanno maturato attraverso la loro esperienza professionale l’esigenza di sottrarre all’ambito strettamente sanitario la prevenzione e la cura del deterioramento cognitivo, negando la rigida equivalenza tra salute e assenza di deficit, alla ricerca di nuovi modelli.

 

L'Associazione aderisce al Tavolo Alzheimer del Comune di Milano e partecipa con le proprie attività al progetto “Una rete per l'Alzheimer”.

Fanno parte dell'attuale comitato direttivo: Silvana Botassis, Elisabetta Granello, Sergio Bigi, Maria Grazia Strano, Marinella Loli, Daniela Loiodice.

 

Silvana Botassis – Medico di Medicina Generale
Giacinta Genovese – Psicologa, Psicoterapeuta
Luisa Introini – Insegnante
Cristina Mannucci – Formatrice abilitata all’insegnamento del Metodo Validation
Manuela Peserico – Psichiatra, Psicoterapeuta
Chiara Sghirinzetti - Psicologa